Ferrara e #BikeNight

100 km in bicicletta di notte sono tanti, anzi tantissimi, ma pedalare con altri n. 1420 “folli” albeggiando lungo il Grande Fiume non ha prezzo!

Ciclo esperienza di #ManagerOnBicycle a Ferrara per #BikeNight – Clicca su immagine e guardati il video –

Ciclo esperienza a Ferrara per #BikeNight [manageronbicycle]


#BikeNight – Simone e Fabio sono gli organizzatori degli eventi BikeNight in Italia.

Li ho conosciuti alla tappa cicloturistica di VEnTO, la pista ciclabile che non c’è ma che si farà, come dicono i progettisti e ideatori di VEnTO del politecnico di Milano che per la segreteria e logistica sono stati coadiuvati dai giovani organizzatori di eventi in bicicletta Witoor di Ferrara.

Parlando proprio con il fondatore della Witoor, Simone, un giovane dal viso solare, barba e “open mind” per il suo trascorso vissuto a Londra, scopro come ha portato e iniziato a proporre anche in Italia le BikeNight, eventi sportivi non competitivi di 100 km su percorsi ciclabili in notturna.

Appena ho ricevuto la notizia della presenza di un calendario eventi #BikeNight anche in Italia i miei neuroni hanno elaborato dal “cassetto della memoria” una tempesta visionaria e visualizzato immagini delle esperienze notturne realizzate in bicicletta nel 2013 in quel posto lungo il fiume EMS, vicino a Papenburg, al Parco di Dollard, nella regione Emsland, a nord ovest della Germania, a Groninga nei Paesi Bassi.

Wow! sono contento di avere trovato un altro “folle” a cui piace pedalare di notte.

A questa spontanea esclamazione Simone rispose:

“Junior, di altri “folli” ce ne sono oltre n. 2500 e per la prossima Bike Night Ferrara sono attesi fino a n. 1.500 partecipanti, iscriviti! “

… elaborazione mentale della pigrizia…

[a chi non capita il primo pensiero delle esperienze che ricordano NO, GRAZIE fare questa cosa è una faticaccia!]

Ferrara si trova a circa 350 km di distanza da Genova, se penso al mezzo di trasferimento in quel tratto di autostrada ci sono spesso incidenti, code, fa caldo, a passare Bologna è sempre un gioco di azzardo e con auto i costi sono elevati;

In treno è un viaggio lungo, ci sono tre o quattro cambi, esiste il rischio di trovare carrozze senza aria condizionata o quella dove ti surgelano, l’unico vantaggio di un spostamento in treno è che è decisamente più economico, è possibile sonnecchiare, specialmente se non si dorme dal venerdì notte.

Quale soluzione scegliere?

La decisione emerge dal sub inconscio; vado.

Verso Ferrara x la Bike Night 😉 #manageronbicycle
Stazione Ferrovia di #Ferrara.

Ferrara (Fràra [‘fra:ra] in dialetto ferrarese)

“Ferrara è un comune italiano di 132 499 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Emilia-Romagna. L’area metropolitana della città, individuata con la metodologia del Functional Urban Regions, conta circa 265 000 abitanti.

La città è situata nella zona del delta del fiume Po, il centro storico è circa 6 km a sud del ramo principale del fiume, mentre un ramo meridionale del delta, il Po di Volano, delimita la città medioevale con la sua cinta muraria, separandola dall’ancor più antico borgo di San Giorgio.

Ferrara è erede di un importante patrimonio culturale del Rinascimento, epoca in cui era capitale di un ducato indipendente sotto la signoria degli Este, e si era sviluppata in un centro artistico e universitario di livello europeo, in cui hanno vissuto personalità come i poeti Ludovico Ariosto e Torquato Tasso, gli scienziati Niccolò CopernicoParacelso, gli artisti Andrea Mantegna e Tiziano, i letterati Giovanni Pico della Mirandola e Pietro Bembo.

L’UNESCO le conferisce il titolo di Patrimonio Mondiale dell’Umanità per la prima volta nel 1995 come città del Rinascimento e successivamente, nel 1999, riceve un ulteriore riconoscimento per il delta del Po e per le delizie estensi. [Fonte Wikipedia]

Cartelli davanti alla stazione dei treni di #Ferrara.
Noleggio biciclette del Comune di #Ferrara. [E se sono un turista come faccio?]

SOS – NON PUOI PRENDERE LA BICICLETTA del Comune, evita di pensare a cambiare le cose, [leggi altro articolo] prendi l’autobus e zitto! :-/

Autobus n. 3 - direzione Palazzo dei Diamanti
Autobus n. 3 – direzione Palazzo dei Diamanti a #Ferrara

Ore 17.35 e ho ancora un po di tempo per un giro che durerà circa due ore per guardare e anche gustare le specialità locali per le vie del Centro Storico della Città di Ferrara.

Dettaglio di Palazzo dei Diamanti a #Ferrara
Palazzo dei Diamanti #Ferrara
Facciata Palazzo dei Diamanti #Ferrara
UNESCO #Ferrara
Museo del Risorgimento e della Resistenza #Ferrara
Museo del Risorgimento e della Resistenza #Ferrara
Museo del Risorgimento e della Resistenza #Ferrara
Museo del Risorgimento e della Resistenza #Ferrara
Museo del Risorgimento e della Resistenza #Ferrara
Portici in centro storico a #Ferrara
Castello Estense a #Ferrara
Castello Estense a #Ferrara

Aspettando la partenza al villaggio di Parco Massari allestito per la #BikeNight #Ferrara.

Parco Massari #Ferrara
In città ho trovato i Ciccioli di maiale [vedi elenco dei PAT]

Ciccioli [PAT] 

La politica agraria “di qualità”

I ciccioli sono un prodotto alimentare ottenuto dalla lavorazione del grasso del maiale nella preparazione dello strutto.

I ciccioli sono un alimento ipercalorico che, nella tradizione contadina, rappresentava un ottimo pasto, in unione alla polenta. Ora si utilizzano soprattutto per accompagnare aperitivi ed antipasti. Sbriciolati rendono più gustose focacce, pane e polenta e osei.
[Wikipedia]

I ciccioli sono classificati PAT, vedi elenco.

I Prodotti Agroalimentari Tradizionali italiani (PAT) sono prodotti inclusi in un apposito elenco, predisposto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali con la collaborazione delle Regioni.


Il villaggio #BikeNight Ferrara.

Registrazione e ritiro pacco evento #BikeNight Ferrara
Area relax a parco Massori #BikeNight Ferrara
Noleggio bicicletta #BikeNight Ferrara
App Never Alone – Il Tuo Outdoor in sicurezza – scarica qui l’applicazione https://goo.gl/3Uch3Y
App Never Alone – Così parenti e amici sono tranquilli conoscendo la tua posizione –  https://goo.gl/3Uch3Y
Erman.bike – Artigiani della Bicicletta a Modena – presente a #BikeNight Ferrara https://goo.gl/SDiJfX
CicliBonin dal 1973 bike accessories – https://goo.gl/hxb3Wu

23.00 – Simone di Witoor annuncia che manca un’ora alla partenza e che i partecipanti sono 1420!

Momento di allineamento alla partenza di #BikeNight Ferrara – siamo in 1420!
Partenza #BikeNight Ferrara davanti a Palazzo dei Diamanti

Alba lungo il Grande Fiume Po.


Mesola (Ferrara)

Mesola è un comune del Delta del Po, a sud del ramo denominato Po di Goro che rappresenta sia il confine comunale che la divisione tra il Veneto e l’Emilia-Romagna.

Il territorio interamente pianeggiante è per gran parte sotto il livello del mare, ma sono ancora visibili i cordoni dunosi che rappresentano antiche linee di costa. In particolare in località Massenzatica si trova la riserva di circa 50 ettari delle antiche dune fossili.

Lungo il Grande Fiume – #Mesola (Ferrara Mare)

Castello di Mesola (Ferrara)

“Il castello di Mesola è una delle 19 prestigiose residenze (chiamate delizie) degli Este. È ubicato nel comune di Mesola in piazza Umberto I.

Realizzato tra il 1578 ed il 1583 su volere di Alfonso II d’Este, da Giovan Battista Aleotti su progetto di Marc’Antonio Pasi, detto Il Montagnana, fu utilizzato dagli estensi come dimora durante le battute di caccia nell’attiguo bosco di Mesola.

La delizia presenta un impianto architettonico a pianta quadrata con agli angoli quattro torri pentagonali merlate, circondato da edifici porticati.

Rimase di proprietà degli Estensi fino al 1771. Seguirono vari passaggi di proprietà fino al 1952 quando passò sotto il controllo dell’Ente Delta Padano ed ora è in proprietà della Provincia di Ferrara.” [Wikipedia]


100 km della #BikeNight Ferrara completati – #manageronbicycle
Junior #ManagerOnBicycle con Simone #Witoor


Vuoi conoscere quando si riparte per la prossima #BikeNight?

Clicca l’immagine per conoscere il calendario degli eventi. https://goo.gl/LeuQqe

#BikeNight

100 km in bici, di notte, dalla città alla natura: il nuovo modo di vivere la bicicletta.

Non conta il cronometro, non c’è ordine di arrivo: è un evento che racchiude elementi quasi primordiali che portano a salire in sella alla bici.

Bike Night è un’esperienza in bici che unisce la notte, la passione e le persone. 

L’idea è semplice. Si parte a mezzanotte, dal centro di una città, per raggiungere dopo 100 km (circa) la natura: che si tratti del mare, del lago o della montagna, comunque luoghi distanti dal centro urbano da dove si è partiti. Perché Bike Night vuole dimostrare che in bici è possibile raggiungere posti cui di solito non crediamo, vogliamo o ci immaginiamo in grado di arrivare. [Witoor]


Attribuzione: (C) 2017 – #manageronbicycle

Testi e Foto di Junior Venturi
Sharing, condividi 3.0 EU (CC BY-SA 3.0 EU)

Precedente Tour VENTO 2017

Lascia un commento